Accesso civico

La presente sezione è dedicata alle informazioni relative alla disciplina ed alle modalità di esercizio dell'istituto dell'accesso civico, introdotto dall'art. 5 del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, relativo al "Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni".

In particolare è possibile distinguere tra:

  • Accesso civico semplice, che consente a chiunque, senza indicare motivazioni, di richiedere documenti, informazioni e dati che le pubbliche amministrazioni hanno l'obbligo di pubblicare (art. 5, c. 1).
  • Accesso civico generalizzato, che consente a chiunque, senza indicare motivazioni, di richiedere documenti, informazioni e dati ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall'art. 5bis del D.Lgs. n. 33/2013.

La richiesta è gratuita, non deve essere motivata e deve essere indirizzata al Responsabile della Trasparenza, Ing. Davide Grossi, compilando l'apposito modulo, con una delle seguenti modalità:

- Posta elettronica all'indirizzo e-mail: accessocivico@farmaciecomunali.genova.it

- Posta elettronica certificata (PEC): farm@pec.farmaciecomunali.genova.it

- Servizio postale all'indirizzo: Responsabile della Trasparenza di Farmacie Genovesi S.r.l., Via G. D'Annunzio, n.27 - 16121 Genova.

Il procedimento di accesso civico deve concludersi con provvedimento espresso e motivato entro trenta giorni dalla presentazione dell'istanza con la comunicazione al richiedente ed agli eventuali controinteressati.

La società, in caso di esito positivo, pubblica quanto richiesto sul portale istituzionale ed informa il richiedente circa l'avvenuta pubblicazione, comunicando il relativo indirizzo del collegamento ipertestuale.